Manifesto del blog

Cos’è Il Nido del Corvo?
Dire che questo è uno degli ennesimi blog di letteratura lo trovo alquanto riduttivo e ingeneroso. Questo perché non mi reputo “uno qualsiasi”, e mi classifico così non di certo per puro narcisismo ma quanto per rivendicazione di identità, e di conseguenza il mio non è “uno dei tanti” blog di narrativa. Rifiuto al netto questa logica.

E allora qual è la rivendicazione di identità prima accennata?
Il Nido del Corvo parla principalmente di narrativa fantastica, non limitandosi però a raccontarla con gli occhi di un semplice appassionato (non sono esperto), ma pertanto trattandola come meriterebbero tutte le forme artistiche: uno specchio dell’effettiva realtà di tutti i giorni, perché sì, i romanzi ci parlano e, dietro quelle che sono le sue parole, ci forniscono immagini, eventi e situazioni attraversi i quali identifichiamo inevitabilmente la nostra esistenza.
Amiamo e odiamo ogni singolo personaggio dei libri che leggiamo, dimenticando spesso che loro stessi, i personaggi appunto, sono semplici ma efficaci riflessi umani di noi stessi, con i nostri pregi e difetti sì esasperati ma messi docilmente a nudo.
E allora ecco che siamo noi gli eroi, individui prescelti a superare tutte le peripezie e le difficoltà della vita e a sfidare i “villain”  della nostra quotidiana esistenza (il datore di lavoro infido o il professore di matematica stronzo), con il prezioso aiuto degli alleati aiutanti (familiari, amici e colleghi).
Può essere una visione semplicistica, questa, ma a mio parere è anche molto forte.
E’ questo l’obiettivo, la “missione” di questo blog: la narrativa, con i suoi modelli e i suoi ritratti, è molto vicina a noi, lo è sempre stato, solo che non ce ne rendiamo più conto o lo abbiamo solamente dimenticato.
E’ nostro dovere recuperare questa coscienza, farla propria e quindi sostenerla.

Questa è sempre stata l’idea (mai ideologia) che mi ha spinto a fondare il Nido del Corvo negli ultimi mesi del 2016, un posto dove presentare pensieri, critiche, curiosità, racconti e microstorie, senza rinunciare al forte soggettivismo del sottoscritto, Corvo, e accogliendo allo stesso tempo voi lettori, liberi di fare confronti e esprimersi sui temi trattati sotto i miei articoli con nozioni esclusivamente logiche e razionali, ripudiando così la tanto acclamata e ipocritamente democratica legge morale del “dare parola a tutti indistintamente”.

Il Nido del Corvo non è posto adatto alla “massa”, il Nido del Corvo accoglie gli individui di pensiero e giudizio razionali. Benvenuti a voi, buona lettura e al prossimo articolo!

Annunci

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑